Recensione: Veg-ragù di soja alla bolognese by Biolab

Quando ho proprio voglia di pasta ma la pigrizia mi non mi fa inventare nessun sugo, mi rivolgo a quelli già pronti, ed è per questo che la recensione di oggi parla proprio del Veg-ragù di soja alla bolognese di Biolab.

Biolab è una azienda nata nel 1991 con l’obiettivo di promuovere il consumo di prodotti di origine vegetale: la sua offerta di pietanze già pronte spazia moltissimo fra quelle vegane (con burger a base di seitan, di tofu, di miglio, oppure spezzatini di soia ecc.) e anche fra quelle vegetariane.

 

veg_ragu

Foto presa dal sito ufficiale del ragù.

 

Gli ingredienti del Ragù di Soja alla bolognese sono: polpa di pomodoro, acqua, soja testurizzata idratata[acqua, soja], carote , sedano, olio extravergine di oliva, cipolla, aromi naturali, vino bianco, sale, basilico, amido di mais, zucchero di canna, estratto di lievito, aglio, addensante: gomma di xanthano, pepe, peperoncino.

Il ragù ha l’aspetto e l’odore proprio di quello “classico”, quindi lo sconsiglio a chi ha problemi con la carne o dei prodotti che la ricordano molto. Si prepara riscaldandolo per un paio di minuti in padella e poi è possibile condire subito la pasta.
Il sapore è abbastanza buono e si sente che è un prodotto vegetale e non fatto di carne; l’ho trovato molto salato per  i miei gusti, stemperandolo però con un pochino di salsa di pomodoro (ne basta pochissima) il sapore si addolcisce. Non usando la salsa di pomodoro il ragù è buono comunque, mi rendo conto che quella del “troppo salato/poco salato” sia una questione del tutto personale. Insieme alla soia ci sono anche diverse verdure che le fanno da “contorno”, ma sinceramente non sanno di molto, quindi nel complesso è un prodotto industriale che non ha troppe pretese.

Il ragù di soia lega benissimo con la pasta lunga, ed è un’ottima alternativa per chi ha poco tempo per cucinare, per chi si sta avvicinando ad una alimentazione vegetale e per chi ha voglia di provare prodotti nuovi e di buona qualità, magari da replicare cucinandoli da zero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...