Insalata di fagioli rossi, peperoni e cipolla.

Questo caldo mi toglie la voglia anche solo di pensare. Nonostante la pioggia salvifica di un paio di giorni fa, qui i fornelli restano ostinatamente spenti.

Con cosa sostentarsi dunque, se non con quintali di verdure freschissime, legumi in scatola e birrette fresche?
Le ultime sono opzionali, ma un sorsetto la sera fa sempre piacere.
Farà ancora più piacere accompagnare la birretta a questa insalata veloce e pratica che si prepara da sola. Voi dovete solo metterci un coltello affilato, un tagliere, un colino e i condimenti. Il resto è fatto!
N.B.: Questa è una preparazione per chi non teme la cipolla cruda. Osate.

Ingredienti per una persona (o da dividere come contorno):

– 1 barattolo di fagioli rossi (circa 250 grammi);
– 1 peperone piccolo rosso;
– 1 peperone piccolo giallo;
– 1/2 cipolla piccola rossa;
– 1 cetriolo;
– Il succo di mezzo lime;
– 1 pizzico di peperoncino;
– Olio extravergine q.b.;
– Sale q.b.;

Scolate e risciacquate attentamente i fagioli. Metteteli in una ciotola abbondante.
In una ciotola più piccola mischiate insieme il peperoncino, l’olio, il sale ed il lime. Se non vi piace potete tranquillamente usare un aceto di vostro gusto.
Tagliate a cubetti i peperoni dopo averli svuotati dai semi.
Tagliate a cubetti il cetriolo dopo averlo lavato e sbucciato.
Tritate finemente la mezza cipolla.
Unite tutti gli ingredienti nella ciotolona con i fagioli, aggiungete il condimento e mescolate.
Questa insalata è ottima sia come piatto unico che come contorno.

Insalata di fagioli peperoni cipolla

L’accompagnamento musicale di questa ricetta è abbastanza bislacco. Potrei scherzare sul fatto che dopo aver mangiato questa insalata nessuno oserà baciarvi, ma non lo farò: semplicemente in questi giorni è tornata nella mia vita questa canzone.
Quando ero appena adolescente, la voce di Lauryn Hill fece breccia nel mio cuore con tutta la sua grazia e potenza.
Con la sua ruvidezza riusciva a comunicare esattamente il patimento d’animo verso il quale stavo andando incontro, e con l’album “The Miseducation of Lauryn Hill” ha segnato diversi passaggi della mia vita.
MTV a quei tempi passava ottima musica. 
In particolare la canzone “Ex-Factor” è rimasta con me per tutti questi anni, non per malinconia, ma perché è un capolavoro di testo e melodia. Solitamente l’R&B non fa per me, ma lei ha veramente qualcosa di diverso. Lo sentirete appena premerete play: Lauryn Hill è in grado di comunicare ogni singola emozione contenuta nei versi della canzone, e le sentirete tutte. 

I keep letting you back in
How can I explain myself
As painful as this thing has been
I just can’t be with no one else
See I know what we got to do
You let go and I’ll let go too
‘Cause no one’s hurt me more than you
And no one ever will

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...