Recensione: formaggio a fette al pomodoro e basilico.

I toast sono sempre stati un comfort food molto presente nella mia vita passata da onnivora. Mi piaceva tutto: il sapore, la consistenza, la croccantezza, ma più di ogni altra cosa adoravo il formaggio fuso. C’è stato un periodo nel quale mangiavo toast al formaggio quasi ogni giorno. Lo ammetto: ne ero completamente dipendente.

Per ritrovare questa sensazione, spinta da una golosità estrema, ho comprato delle sottilette vegane al pomodoro e basilico. Di marca Wilmersburgerhanno un costo abbastanza accessibile e si possono trovare nei negozietti bio.
Il formaggio è senza olio di palma, senza OGM e senza soia.

Foto presa dal sito ufficiale Wilmersburger

Foto presa dal sito ufficiale Wilmersburger

Il sapore può ricordare quello del formaggio, ma non è uno di quei prodotti per nostalgici. È sicuramente salato e vagamente acidulo, ma il basilico lo rende più fresco.
Ha una consistenza solida, ma quando esposto al calore si scioglie facilmente (grazie alla presenza di olio di cocco).
L’ho mangiato fra due fette di pane toscano tostato: buonissimo!
Attenzione, provoca profonda dipendenza!

Da provare con affettati vegani, oppure nella pasta gratinata.
Più fantasia avete meglio è: queste sottilette permettono di lasciarsi andare alle più sfrenate fantasie culinarie, basta che comprendano dell’abbondante formaggio fuso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...