Ciambella con cioccolato e pere.

Il blog ha compiuto un anno pochi giorni fa. Tempo di bilanci? No, non mi piace fare bilanci. Quello che posso notare è che, rispetto all’inizio, ho preso confidenza con il cibo e – grazie alla pratica – anche con gli strumenti della cucina. Sicuramente ho meno paura di mettermi ai fornelli e di proporre le mie idee ai voi lettori e agli amici che hanno la (s)fortuna di assaggiare concretamente i piatti finiti.
È stato un bel viaggio, fino ad ora. Continuo così, con la consapevolezza di avere ancora tantissimo da imparare e con la convinzione che il cibo non sia nemico di nessuno, soprattutto non mio.

Come festeggiare al meglio il compleanno? Con una bella ciambella (senza glutine). Oltre che bella è anche buonissima: cioccolato e pere. La ricetta l’ho presa – nuovamente – dal libro Sugarless, solo che nel libro l’impasto è quello per un plumcake. Avendo uno stampo per plumcake troppo piccolo rispetto alla quantità di impasto da infornare, ho deciso di provare a fare una ciambellona ed il risultato è pazzescamente buono.

 

Ingredienti:

– 250 grammi di farina di riso;
– 50 grammi di farina di mais fioretto;
– 30 grammi di farina di nocciole;
– 50 grammi di scaglie di cioccolato fondente;
– 1 pera;
– 2 Cucchiai di amido di mais;
– 1/2 bustina di cremor tartaro (circa 8 grammi);
– 100 grammi di zucchero di canna;
– 350 grammi di latte di riso;
– 1 cucchiaino di vaniglia in polvere;
– 55 grammi di olio di semi;
– 1 pizzico di sale.

Accendete il forno (modalità statica) a 180° C.
Se non avete la farina di nocciole fatela voi frullando le nocciole tostate e spelate. Ugualmente, frullate il cioccolato fondente per ottenere le scaglie, oppure tagliatelo al coltello.
Sbucciate e tagliate la pera a tocchetti non troppo grossi.
In un recipiente unite tutti gli ingredienti secchi (usando però solo metà della farina di nocciole), la pera, il latte e l’olio. Mescolate con una frusta fino a far scomparire gli eventuali grumi.
Ungete una ciambelliera e versate il composto, spolverando poi la superficie con la restante farina di nocciole e un cucchiaio di zucchero di canna.
Cuocete in forno per 40 minuti e, come al solito, controllate la cottura alla fine con uno stuzzicadenti.

 


Per festeggiare un anno di blog, ho deciso di condividere con voi una canzone che mi mette molta allegria: “Aeroplane” dei Red Hot Chili Peppers, tratta dal bellissimo (e molto sottovalutato) album “One hot minute“. Forse è l’album che preferisco in assoluto dei RHCP, perché abbandona un po’ quelle atmosfere totalmente funky per abbracciare il “lato oscuro” degli anni ’90. Molto molto bello, vi consiglio di ascoltarlo, la presenza di Dave Navarro (sostituto di John Frusciante) si sente fin dalle prime note..
Buon ascolto e buon compleanno blog!

Un pensiero su “Ciambella con cioccolato e pere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...