Orzo alla zucca e piselli.

Aaahh lunedì, lunedì, maledetto lunedì che ti presenti puntuale ogni santa settimana. Dopo un weekend in cui ho fatto tardi tutte le sere oggi è stato un vero dramma alzarsi dal letto.
A volte c’è proprio bisogno di una ricetta che aiuti a superare il trauma dell’inizio settimana, e secondo me quella che vi presento oggi aiuta tantissimo: orzo con zucca e piselli. L’orzo è uno dei miei cereali preferiti in assoluto, più che altro per una questione estetica. Lo trovo veramente carino, una volta cotto. Sembra una motivazione sciocca, ma trovare queste caratteristiche negli alimenti mi aiuta ad apprezzarli di più. Anche l’occhio vuole la sua parte, no? E allora perché non trovare carini gli ingredienti? Per esempio amo il colore della curcuma, più che il suo sapore. Oppure trovo che la forma e il colore dei piselli siano di quanto più perfetto la natura potesse creare. E la zucca, vogliamo parlare della zucca? Una parte esterna così dura e resistente che racchiude tutta quella polpa succulenta e arancionissima. Sapevate che la zucca può essere consumata anche cruda? Ecco, direi che per ora mi posso fermare qui con il delirio odierno.
Poi oh, ve l’ho detto che è lunedì. Portate pazienza.

NB: Non ci sono tempi di cottura nella ricetta perché tutto dipende da quanto grande taglierete la zucca, dal tipo di orzo che usate e via dicendo.

Ingredienti per due persone:
– 160 grammi di orzo;
– 400 grammi di zucca tagliata a cubi;
– 200 grammi di piselli;
– Sale q.b.;
– Olio extravergine di oliva q.b.;
– 2 cucchiaini di curcuma;
– Una manciata di rosmarino secco.

Lavate accuratamente l’orzo sotto l’acqua corrente, poi mettetelo a cuocere in una pentola di acqua fredda su fuoco medio. Il tempo di cottura varia a seconda della tipologia di orzo, quindi seguite le istruzioni della vostra confezione.
Mettete a cuocere la zucca tagliata a cubetti in acqua bollente, lasciate che riprenda il bollore e dopo un minuto scolatela. In una padella fate scaldare un goccio di olio, aggiungete la zucca e lasciate cuocere con il coperchio su fuoco medio. La zucca deve sfaldarsi completamente e raggiungere una consistenza cremosa, aggiungete acqua di cottura poco alla volta se inizia ad asciugarsi.
Mettete a cuocere i piselli in una pentola di acqua bollente (per risparmiare potreste usare la stessa acqua di cottura della zucca), una volta pronti scolateli e aggiungeteli alla zucca e al rosmarino. A questo punto la zucca dovrebbe essere completamente cremosa, se così non fosse continuate fino a portare a cottura.
Scolate l’orzo, buttatelo in pentola insieme ai piselli e alla zucca, aggiungete il sale, la curcuma e amalgamate bene per qualche minuto.
Et voilà, il piatto è pronto.

Orzo alla zucca e piselli

 

Poche parole ripetute, una sorta di preghiera agli dei Yoruba, l’intensità della loro giovane età, la consapevolezza di avere tanto da dire e da far ascoltare: ecco gli ingredienti segreti del duo Ibeyi, due sorelle gemelle franco-cubane dalle quali dipenderete dopo il primo ascolto.
Per iniziare al meglio la settimana ci vuole questa canzone, “River“, ci vuole il loro ritmo, ci vuole tutto quello che potete assorbire dalla loro musica.
Buon ascolto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...