Muffin! Muffin! Muffin!

Ah, i muffin! Anima delle feste della mia vita, peccato di gola dolce e semplice, sono i dolci da forno “portatili” che più sogno nei momenti di alta golosità.
Finalmente sono riuscita a trovare la ricetta (e sfornare) di muffin degni di questo nome. Morbidi, umidi al punto giusto, con un sapore inaspettatamente piacevole e ottimi da farcire o da ricoprire di creme cioccolatose.
Mi sono serviti solo una manciata di ingredienti, un po’ di pazienza ed un forno ben caldo. Il resto della magia l’ha fatta la chimica del bicarbonato con l’aceto, la consistenza del latte di mandorla e gli altri componenti facili da reperire.
Finalmente dei muffin senza uova e senza latticini che non mi hanno fatto pensare “uhm… sa un pochino di cartone”, finalmente la dimostrazione che anche la pasticceria vegana – nella sua semplicità – può riservare piacevoli sorprese.

 

Ingredienti per circa 12 muffin:
– Circa 350 grammi di farina (2 tazze e 2/3);
– Due cucchiaini di bicarbonato di sodio;
– Un cucchiaino di sale;
– Una tazza di zucchero (io ho usato quello integrale di canna);
– Circa 160 ml di olio di semi;
– 300 ml di latte di mandorla al naturale;
– Due Cucchiai di aceto di vino bianco;
– Una fialetta di estratto di vaniglia;
– Mirtilli q.b.

Preriscaldate il forno a 170° e lavate i mirtilli, asciugateli e mettete da parte.
In una ciotola abbastanza capiente unite tutti gli ingredienti secchi (farina, bicarbonato, zucchero, sale) mischiandoli poi in modo da amalgamarli bene. In una seconda ciotola combinate insieme tutti gli ingredienti bagnati (olio, latte di mandorla, aceto di vino, estratto di vaniglia). Non vi preoccupate se, mentre li verserete, sembreranno separarsi; la cosa importante è che riusciate subito dopo a mischiarli bene insieme.
Ora dovete solo fare un buco al centro della farina, versarci dentro il contenuto della seconda ciotola e girare con forza con una spatola di silicone (ma immagino anche anche un cucchiaio di legno o il mixer vadano benissimo). Lavorate l’impasto con cura, fino a far scomparire tutti i grumi e ad ottenere una pastella meravigliosamente liscia.
L’odore non sarà buonissimo, ma non vi preoccupate.
Aggiungete ora i mirtilli e mescolate in modo da distribuirli nell’impasto.
A questo punto vi rimane solo da riempire i pirottini per i muffin (o la teglia apposita) per i 3/4. Dovrebbero venirne fuori 12. Infornate per 25 massimo 30 minuti ed il gioco è fatto.
Se volete dare un tocco di brillantezza in più ai vostri muffin, cospargeteli con un pizzico di zucchero prima di infornarli.

N.B.: A me sono venuti di un colore tendente allo scuro, immagino per via dello zucchero che ho usato. Il sapore, con queste quantità di ingredienti, rimane non troppo dolce e quindi si presta ad essere accompagnato con creme o con decorazioni. Se preferite avere dei muffin più dolci vi basterà aumentare la quantità di zucchero.

IMG_6888

Per questa ricetta ho deciso di farvi ascoltare una canzone bellissima di Tim Buckley. Padre naturale di Jeff Buckley, è stato un grandissimo cantante jazz/folk americano, con all’attivo ben 9 album. I suoi testi parlano spesso e volentieri d’amore e nelle sue parole avverto sempre come una sorta di distanza, una malinconia che non si completa nell’altra persona.
Non conosco abbastanza bene la sua biografia per fare delle ipotesi, ma quello che so è che i testi e le melodie arrivano dritti al punto; come arriva dritta al punto “Once I was”, che ha dei versi bellissimi che dicono cose come:

Once I was a lover
And I searched behind your eyes for you
And soon there’ll be another
To tell you I was just a lie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...