Tentativi. (Torta alle fragole)

Come ho già detto in un altro post, con i dolci sono un vero disastro. Ammiro molto chi riesce a destreggiarsi fra la chimica del burro e dello zucchero e vorrei saper fare altrettanto. In passato ho provato esperimenti di qualunque tipo, da biscotti raw a infornate spiacevoli di palline al cocco, tutto senza nessuna traccia di successo.
Non ho perso però la speranza e ho deciso di riprovare con un dolce facilissimo e velocissimo: un tortino alle fragole. La ricetta l’ho presa dal libro “500 ricette vegane” di Deborah Gray.

Gli ingredienti sono pochi, il procedimento è così facile che se ce l’ho fatta io, credetemi che ci potete riuscire anche voi (magari ad occhi chiusi). Il risultato finale non vi deluderà per niente.

Ingredienti:
– 1 confezione di pasta sfoglia;
– 500 grammi di fragole;
– 1/2 tazza di zucchero (ho usato quello tipo dulcita);
– 1/4 tazza di maizena;
– 1 tazza d’acqua;
– 4 o 5 cucchiai di marmellata di fragole;
– 1 cucchiaio di succo di limone;
– Qualche foglia di menta fresca;
– Burro di soia (o margarina) q.b.

Imburrate una teglia, stendetevi sopra la pasta sfoglia e mettete in frigo per 20 minuti. Nel frattempo preriscaldate il forno a 200°. Passati i 20 minuti tirate fuori dal frigo la teglia, coprite con un foglio di carta da forno la sfoglia e mettete i pesi di cottura prima di infornare. Cosa sono i pesi di cottura? Non so se esistano degli strumenti apposta, io ho usato del farro e del riso scaduti per ricoprire la superficie per fare in modo che non si alzi la pasta durante la cottura in forno. Ne ho disposto circa mezzo centimetro sopra la carta da forno. Infornate per 12 minuti, dopodiché abbassate la temperatura a 150° e cuocete ancora per altri 10 minuti. Passati questi 10 minuti, togliete i pesi di cottura e rimettete in forno per altrettanti 10 minuti per permettere alla pasta di asciugarsi. Togliete dal forno e lasciate raffreddare.
A questo punto preparate la glassa che è facilissima da fare: in un pentolino mettete lo zucchero, l’acqua, la maizena, il succo di limone e la marmellata di fragole, accendete il fuoco e mescolate fino all’addensarsi del composto. Lasciate intiepidire. Spalmate circa la metà della glassa sulla pasta sfoglia e coprite con le fragole tagliate a pezzetti. A questo punto, se volete, potete spalmare il resto della glassa sopra le fragole. Io le ho lasciate “nude”, il risultato è venuto delicato ed il sapore delle fragole era più preponderante. Per concludere lavate e spezzettate qualche foglia di menta e spargetele sopra le fragole. Vi consiglio di lasciar riposare in frigo la torta per almeno un paio d’ore.

Non ci sono foto del risultato finale perché non ho fatto in tempo a scattare nemmeno una foto: shame on me!

Ma passiamo al lato musicale della ricetta: la canzone di oggi è “Sextape” dei Deftones. E’ una traccia avvolgente, rossa, viva, calda, mi fa venire voglia di godermi il tepore del sole in un prato con le persone che amo. Ma è anche sensuale, fa sognare ad occhi aperti molti baci notturni.
Solitamente questo gruppo lo ascolto in periodi di forte rabbia o scarsità di energia poiché la voce del cantante – Chino Moreno – riesce ad esprimere molto bene quello che io non riesco a tirare fuori per timidezza o semplice educazione
E’ un bel contrasto quello di “Sextape”, una canzone che non mi aspettavo e che invece è diventata una delle mie preferite. E’ un pezzo che definirei estivo e che potrei ascoltare all’infinito senza mai stancarmi. Appena premo “play” sento nelle narici il profumo delle notti d’estate e si crea proprio un effetto madeleine molto intenso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...