What am I eating punto com.

Il post di oggi non è una ricetta, è un consiglio bello e buono. Ieri, per caso, sono approdata su questo sito meraviglioso che si chiama What Am I Eating (ovvero ‘che cosa sto mangiando), che è una sorta di dizionario gastronomico in lingua prevalentemente inglese – ma non solo.
Al momento contiene 61500 termini in 302 lingue e con 12690 parole al plurale.
E’ stato ideato proprio per aiutare le persone che si trovano in difficoltà nel riconoscere un ingrediente o una pietanza, e grazie al potere dell’internet, per aiutarle a non cadere in tranelli o non rischiare magari la vita con cibi a loro sconosciuti.
Come funziona? E’ semplicissimo: digitate l’ingrediente, l’alimento o il nome della portata che state cercando e taaaac, se è sul sito vi comparirà la parola con tanto di pronuncia, nome latino, foto, spiegazione e addirittura i paesi (o il paese) dove si possono trovare più facilmente.
Sulla sinistra della schermata, inoltre, una volta fatta la ricerca vi compariranno una lista di traduzioni della parola cercata nelle diverse lingue, ed è possibile addirittura cercare un ingrediente in inglese per poi tradurlo in altri idiomi (se presenti nel sito).
Questo website una vera e propria figata per gli amanti del cibo, della linguistica, dell’inglese e delle foto! Un gran bel colpaccio!

Vi consiglio di esplorarlo perché più ci clicco più trovo cose interessanti ed è in continuo aggiornamento. Un vero must per chi vuole saperne di più di cucina in un modo divertente, intuitivo ed approfondito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...